In Uncategorized

A grande richiesta stiamo attivando il secondo modulo del corso tenuto dalla Dott.ssa Teresa Orfanello che prosegue con altri 5 incontri a partire da lunedì 3 dicembre 2018.

Le vite di Giorgio Vasari, nelle due edizioni del 1550 e del 1568, possono essere considerate la prima storia dell’arte italiana ideata per biografie. Lo scrittore aretino, attraverso pagine ricche di informazioni, aneddoti e gustosi retroscena, invita il lettore a ripercorrere le vite di artisti sommi e universalmente noti, ma anche di personaggi talora dimenticati, anche attraverso le opere a noi pervenute, sempre contestualizzandoli nella storia e nella cultura a loro contemporanea. Quindi lo studio dell’artista presentato da Vasari introdurrà all’epoca in cui l’artista è vissuto ed è stato influenzato: dal mirabile Leonardo al divino Michelangelo, dall’animoso Benvenuto Cellini agli stravaganti Pontormo e Rosso Fiorentino, dal raffinato Sandro Botticelli al carnale Filippo Lippi, dal maestro della pittura moderna, Giotto, al suo maestro Cimabue, da Masaccio a Masolino.

Confermare la propria iscrizione entro il 26 novembre 2018, oppure iscriversi online a questo link

Post recenti
Contattaci

La Libera Università di Scandicci risponde all’idea di una “città che apprende”, di una comunità che partecipa attivamente alla vita culturale e considera la formazione continua la chiave del proprio sviluppo.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca