Il corso ha come principale argomento il disegno paesaggistico, che viene utilizzato come strumento per fornire anche molti contenuti storico artistici riguardanti l’arte, l’architettura e i paesaggi locali, questo per ricostituire spirito di appartenenza ma anche per avvicinare i partecipanti al mondo dell’arte non solo in modo pratico e laboratoriale ma anche teorico e culturale. Il corso è sia per principianti che per disegnatori che vogliono approfondire il disegno paesaggistico cercando l’ispirazione nei luoghi di Scandicci. Il materiale necessario di cui si dovrà munire ogni partecipante è: un album da disegno A3 con retro supporto rigido, matita 4B, gomma bianca morbida, gomma pane, temperamatite, un foglio di plastica rigida trasparente di circa 20×25 cm, cartoncino nero di circa 20×25 cm, pennarello nero con punta in feltro cancellabile a secco.

foto-lanaia

DOCENTI:

VALENTINA LANAIA

si prefigge lo scopo di mettere in contatto generazioni diverse e perché no, espressioni artistiche diverse, quali la recitazione, la letteratura, la pittura, la danza. Per questa iniziativa, l’Associazione si avvale della collaborazione della docente Valentina Lanaia

INFORMAZIONI SUL CORSO

  • durata del corso: 10 incontri
  • periodo svolgimento: 14-21-28 feb, 7-14-21-28 mar, 4-11-18 apr
  • giorno della settimana: giovedì ore 17.00 – 19.00
  • sede di svolgimento: Arci Casellina – Via di casellina, 23 Scandicci
  • costo: 80,00 euro

PROGRAMMA DEL CORSO

  1. Il disegno e la creatività, doni che appartengono a tutti gli esseri umani.
  2. Realizzazione di disegni di puro contorno capovolti, realizzazione di disegni di puro contorno per imparare a guardare in modo nuovo, come i simbolismi infantili condizionano il nostro modo di vedere. Per non principianti una composizione di interni personale.
  3. Il piano dell’immagine, mirini da disegno, disegnare sul piano dell’immagine, disegnare con il mirino in scala, gli spazi negativi e positivi e il formato.
  4. L’unità base, realizzare un disegno in negativo utilizzando l’unità base, luci e ombre, rilevazione di angoli, dimensioni e rapporti, la prospettiva a vista
  5. Una prospettiva a vista, la prospettiva formale, realizzazione di un disegno in prospettiva formale, fiore e alberi e paesaggi, il ritmo della natura, realizzazione di soggetti naturali.
  6.  Realizzazione di disegni paesaggistici naturalistici (Parco di Poggio Valicaia)
  7. Realizzazione di disegni paesaggistici naturalistici e architettonici (Mulinaccio di Scandicci)
  8. Realizzazione di disegni paesaggistici naturalistici e architettonici (Castello dell’Acciaiolo)
  9. Realizzazione di disegni paesaggistici urbano/architettonici (Piazza Matteotti)
  10. Realizzazione di disegni paesaggistici urbano/architettonici (Piazza della Resistenza)
Prodotti correlati
Contattaci

La Libera Università di Scandicci risponde all’idea di una “città che apprende”, di una comunità che partecipa attivamente alla vita culturale e considera la formazione continua la chiave del proprio sviluppo.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca