Scrivere un diario di viaggio è un’attività molto diffusa, poiché risponde alla necessità di raccontare, anche solo a se stessi, le esperienze vissute. Ma spesso questi diari appaiono piatti, poco appassionanti, quasi privi della personalità dell’autore perché cronache sterili di fatti poco significativi. Il corso/laboratorio, attraverso lezioni teoriche ed esercizi pratici, si propone
di fornire validi strumenti per migliorare la propria scrittura, permettendo alle emozioni di affiorare in superficie e trasferirsi su carta. Un ulteriore obiettivo è quello di offrire una conoscenza completa delle possibilità che offre la scrittura di viaggio, anche e soprattutto come opportunità autobiografica. Un viaggio a 360 gradi in un genere di narrazione che riguarda il mondo, la
natura, l’incontro con gli altri: dalla semplice cronaca in forma di diario a un approccio letterario più coinvolgente. E con molte letture a fare da corollario: oltre ai testi scritti dai partecipanti, autori noti come Hemingway, Orwell, Steinbeck, Kerouac, Chatwin, Kapuscinski, per arrivare ai giorni nostri con i reportage di autori come Emmanuel Carrere e David Foster Wallace.

tondi-mirko-1

DOCENTI:

MIRKO TONDI

Nato a Firenze nel 1977. Per i suoi racconti ha ricevuto menzioni speciali e segnalazioni della giuria di importanti premi nazionali (Premio Troisi 2005, Premio Castelfiorentino 2014)

INFORMAZIONI SUL CORSO

  • durata del corso: 5 incontri
  • periodo svolgimento: 13-20-27 feb, 6-13 mar
  • giorno della settimana: mercoledì ore 17.00 – 19.00
  • sede di svolgimento: Fabbrica dei Saperi, Aula Rossa, P.za Matteotti, 31
  • numero massimo iscrizioni: 25 persone
  • costo: 50.00€

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

  1. Introduzione e breve excursus storico sulla scrittura di viaggio, scrivere le emozioni attraverso i cinque sensi;
  2. Il diario di viaggio e il diario di bordo;
  3. Il reportage;
  4. I blog di viaggi e la scrittura per il web;
  5. La narrativa di viaggio, la musica come colonna sonora dei propri viaggi; musica e letteratura:connubio perfetto.
Prodotti correlati
Contattaci

La Libera Università di Scandicci risponde all’idea di una “città che apprende”, di una comunità che partecipa attivamente alla vita culturale e considera la formazione continua la chiave del proprio sviluppo.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca