Il corso si compone di cinque appuntamenti, ognuno dei quali sarà incentrato sul mondo teatrale, affrontandone i vari periodi, dalla nascita fino al Seicento. Ogni incontro partirà dalle vicende storiche e dai suoi protagonisti, utilizzando apporti dalle differenti arti; saranno prese in esame anche le varie componenti dell’evento spettacolare (drammaturgia, recitazione, scenografia, luce, suono). Si tratterà di conversazioni con i partecipanti, che saranno invitati a uno scambio di opinioni, anche in riferimento alla loro esperienza di spettatori, in modo da fornire gli strumenti utili a fruire criticamente di una rappresentazione teatrale.

cecconi-francesca-1

DOCENTI:

FRANCESCA CECCONI

Critica teatrale, mediatrice culturale e drammaturga.

corsini-giovanni-1

GIOVANNI CORSINI

Regista, performer e docente teatrale.

pelliccia-tamara-1

TAMARA PELLICCIA 

Dottoressa in Storia delle arti Visive, dello Spettacolo e dei nuovi Media (Storia dell’arte)

INFORMAZIONI SUL CORSO

  • durata del corso: 5 incontri
  • periodo svolgimento: 21-28 feb, 7-14-21 marzo
  • giorno della settimana: giovedì ore 17.00 – 19.00
  • sede di svolgimento: Fabbrica dei saperi, Aula Arancio, P.za Matteotti 31
  • numero massimo iscrizioni: 25 persone
  • costo: 50.00€

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

  1. I tragici greci (Eschilo, Sofocle ed Euripide) e i ludici romani (Terenzio e Plauto)
    2. Tutti in piazza tra sacro e profano (dal dramma religioso al giullare)
    3. La rinascita del teatro e i nuovi spazi
    4. Il gioco delle maschere: la Commedia dell’Arte nel mondo, da Arlecchino a Petruska
    5. Il teatro in Europa: Shakespeare, Molière, Calderón de la Barca e Goldoni
Prodotti correlati
Contattaci

La Libera Università di Scandicci risponde all’idea di una “città che apprende”, di una comunità che partecipa attivamente alla vita culturale e considera la formazione continua la chiave del proprio sviluppo.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca